LECCE-SASSUOLO 2-2 , IL TABELLINO E LE PAGELLE

Vincenzo Imbriani 4 novembre 2019 0 68 Visite Totali
LECCE-SASSUOLO 2-2 , IL TABELLINO E LE PAGELLE

 LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tabanelli (40′ Shakhov), Petriccione, Majer (71′ Riccardi); Mancosu; Lapadula, Babacar (15′ Falco).

Allenatore: Liverani

 

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos (81′ Duncan); Locatelli, Obiang, Traoré (66′ Djuricic); Berardi, Defrel, Boga.

Allenatore: De Zerbi

 

Arbitro: Ros

 

MARCATORI: 18′ Lapadula (L), 35′ Toljan (S), 42′ Falco (L), 85′ Berardi (S)

 

AMMONITI: 38′ Locatelli (S), 46′ pt Toljan (S), 60′ Calderoni (L), 74′ Shakhov (L), 82′ Obiang (S)

 

STADIO: Via del Mare, 22.087 spettatori

 

LE PAGELLE DEL LECCE: GABRIEL 5,5: non trattiene il pallone in occasione del 2-2. MECCARIELLO 5: é la preda preferita di Boga per l’intero arco della partita. LUCIONI 5: solida prova fino all’85esimo quando compie un grave errore servendo su un piatto d’argento il gol del pareggio di Berardi. ROSSETTINI 6: grande assist per Lapadula ma é anche colpevole sulla rete di Toljan. CALDERONI 5,5: un buon primo tempo opposto a un’insufficiente ripresa. Meglio in avanti che in fase di copertura. MAJER 6,5: il guerriero del centrocampo giallorosso. Ci prova con due conclusioni da fuori area ma trova davanti un super Consigli. RICCARDI SV: scampoli di partita per il centrale giallorosso. PETRICCIONE 6: buoni numeri sulla mediana che a volte sfociano a volte nell’egoismo. TABANELLI 6: una sufficiente mezz’ora prima dell’infortunio. SHAKHOV 5: subentra a Tabanelli ma diventa protagonista in negativo sbagliando numerosi passaggi sia a centrocampo che al limite dell’area. MANCOSU 5,5: partita un pó anonima per il capitano che fatica ad imporsi sulla trequarti. LAPADULA 6,5: cecchino. Si inventa un gol da grande centravanti e combatte su ogni pallone per tutti i 90 minuti. BABACAR SV: esce dopo un solo quarto d’ora a causa di un disguido con Liverani. FALCO 7: fantasista. Si sblocca in campionato con una punizione da manuale e mette in mostra il suo talento che permette ai salentini di attaccare con continuità efficacemente. LIVERANI 6: il carico sulle gambe si fa sentire con il passare dei minuti e non permette ai giallorossi di portare a casa i 3 punti. Molto positivo l’approccio offensivo mentre sono evidenti gli errori sulla fascia destra.

LE PAGELLE DEL SASSUOLO: CONSIGLI 6: due buoni interventi su Majer. Ha qualche colpa sulla punizione di Falco. TOLJAN 6,5: parte in sordina per poi acquistare fiducia che lo porta a siglare il gol dell’1-1. Nella ripresa si spinge di piú in avanti. MARLON 6,5: il salvataggio sulla linea al 90esimo vale il punto ottenuto al Via del Mare. ROMAGNA 5: viene superato senza indugi da Lapadula in occasione del gol d’apertura. Appare spesso in difficoltà nel respingere. KYRIAKOPOULOS 6: positivo esordio per il greco che non commette particolari sbavature. DUNCAN 6,5: il suo ingresso favorisce la superiorità a centrocampo dei neroverdi. LOCATELLI 6: offre un pregiato assist a Toljan ma é un pó troppo falloso negli interventi rischiando l’espulsione. OBIANG 5,5: prova in chiaroscuro per l’ex West Ham spesso vittima della pressione dei giallorossi. TRAORÉ 6,5: buon lavoro d’impostazione condito da alcuni inserimenti non facili da bloccare per la retroguardia salentina. DJURICIC 5,5: subentra a Traoré non riuscendo a mettere in campo la stessa grinta del compagno. BERARDI 6,5: gioca una partita sottotono fino a 5 minuti dal termine poi fa valere la sua esperienza approfittando di un errore di Lucioni e siglando definitivamente il risultato. DEFREL 5,5: si rende pericoloso dopo un paio di minuti ma é l’unico lampo di una prova al di sotto delle aspettative. BOGA 7,5: uomo partita per distacco. Instancabile e imprevedibile, é quasi impossibile da fermare per Meccariello e i suoi compagni di reparto. DE ZERBI 6,5: un Sassuolo in crescendo che gioca una grande ripresa in cui domina la metà campo e centra un prezioso punto in trasferta.

Marco Seclì