LECCE, ASSEGNATI I NUMERI DI MAGLIA PER LA STAGIONE 2019/20

Vincenzo Imbriani 16 agosto 2019 0 50 Visite Totali
LECCE, ASSEGNATI I NUMERI DI MAGLIA PER LA STAGIONE 2019/20

In attesa dell’esordio stagionale in Coppa Italia contro la Salernitana, il neopromosso club del presidente Saverio Sticchi Damiani ha reso noto l’elenco dei numeri di maglia per la nuova annata sportiva caratterizzata dal ritorno in massima serie dopo sette anni di purgatorio tra Serie C e Serie B.
Sono diversi i cambiamenti rispetto allo scorso campionato: Lucioni lascia la maglia numero 25 in favore della 5 di Ciccio Cosenza, Falco indosserà la 10 a scapito della 20, Tachtsidis sceglie la 77 mentre la 7, appartenuta in precedenza al greco, è ora sulle spalle di Haye.
Non mancano tuttavia coloro che restano fedeli al proprio numero: Mancosu mantiene la 8, Petriccione conserva la 4 e lo stesso hanno fatto altri pilastri della storica cavalcata in Serie B come Meccariello (16), La Mantia (19), Vigorito (22), Tabanelli (23) e Calderoni (27).
Per quanto riguarda i nuovi acquisti provenienti dall’attuale sessione di calciomercato, Vera prende la 3, Benzar eredita la numero 6 di Arrigoni, Lapadula indosserà la 9 resa vacante da Tumminello, a Rossettini spetterà la 13, l’estremo difensore Gabriel sceglie la 21, Rispoli avrà la 29, Dell’Orco sarà il proprietario della 39 e Farias della 17, mentre i giovani Gallo e Lo Faso porteranno sulle spalle rispettivamente i numeri 25 e 32.

Di seguito l’elenco completo:

2) RICCARDI
3) VERA
4) PETRICCIONE
5) LUCIONI
6) BENZAR
7) HAYE
8) MANCOSU
9) LAPADULA
10) FALCO
11) SHAKHOV
13) ROSSETTINI
14) DUMANCIC
16) MECCARIELLO                                                                                                                                                          17) FARIAS
18) PIERNO
19) LA MANTIA
20) DUBICKAS
21) GABRIEL
22) VIGORITO
23) TABANELLI
25) GALLO
27) CALDERONI
28) FIAMOZZI
29) RISPOLI
32) LO FASO
37) MAJER
39) DELL’ORCO
75) FELICI
77) TACHTSIDIS
95) BLEVE
97) CHIRON

 Marco Seclì

 

Fonte foto: Web