JUVENTUS- BORUSSIA MONCHENGLADBACH: LA SITUAZIONE E LE PROBABILI FORMAZIONI

Michael Vedovato 21 ottobre 2015 0 389 Visite Totali
JUVENTUS- BORUSSIA MONCHENGLADBACH: LA SITUAZIONE E LE PROBABILI FORMAZIONI

 

Si affrontano questa sera per la terza giornata del girone di Champions League Juventus e Borussia Mönchengladbach, in una sfida molto importante per l’esito del girone di entrambe le squadre.

Juventus- Borussia Mönchengladbach. Juventus che dopo il pareggio in campionato con l’Inter, è decisa ad ipotecare il discorso qualificazione in Champions con quella che sarebbe la terza vittoria su tre partite giocate. Allegri pretende molto dalla squadra che non vede ancora al massimo delle sue potenzialità, per questo motiva i suoi giocatori a portare a casa un risultato positivo che consentirebbe di concentrarsi sulla risalita in campionato. Il tecnico livornese in conferenza stampa motiva in particolare Pogba, che non sta attraversando un buon periodo di forma :”Contro l’Inter non ha fatto un buon primo tempo, ma stia tranquillo. Certo, lui sa che io pretendo molto da lui”. Dovrebbe essere confermata la formazione che ha giocato contro l’Inter, avendo dimostrato la difesa un ottima solidità.

Borussia che dopo essere partito male sia in Champions che in campionato non può più permettersi si sbagliare. Il club tedesco sta attraversando un ottimo periodo di forma, infatti, dopo le prime cinque partite di campionato in cui sono arrivate altrettante sconfitte, la squadra di Schubert ha inanellato quattro vittorie di fila che hanno ridato morale alle spogliatoio. Il Borussia questa sera è costretto a fare risultato a Torino, altrimenti i sogni di qualificazione saranno minimi.

PROBABILI FORMAZIONI

Allegri conferma il 3-5-2, con possibili novità che potrebbero essere Alex Sandro al posto di Evra, Hernanes al posto di Marchisio e Dybala per Zaza.

Per i tedeschi classico 4-4-2 con i possibili innesti di Raffael e Drmic.

 

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Khedira, Hernanes, Pogba, Alex Sandro, Dybala, Morata.

Borussia Monchengladbach (4-4-2): Sommer; Korb, Jantschke, Dominguez, Wendt; Traore, Xhaka, Nordtveit, Stindl; Raffael, Drmic.