Come Giocare bene al Calcio

Gaetano Tolomeo 4 aprile 2015 0 1.022 Visite Totali
Come Giocare bene al Calcio

Empoli squadra organizzata in tutti i settori, tutti in movimento armonico, nonostante la grande differenza di valori non disdegna a cercare soluzioni offensive, gioco di prima con movimenti a memoria. 4-3-1-2 con Saponara (un altro calciatore rispetto a quello al Milan) che si muove tra le linee di centrocampo e difficile da marcare, Maccarone che parte largo, corre molto in fase difensiva, ficcante e lucido in fase offensiva (si accentra andandosi ad incrociare con Pucciarelli), Pucciarelli punta centrale, lotta e corre come un matto. Difesa ben allineata è alta, evita di farsi schiacciare, Mario Rui e Rugani sono validi, assente Tonelli altro elemento molto interessante e validissimo. Pressing molto alto che costringe la Juventus a non alzare troppo il baricentro. Centrocampo guidato da Valdifiori, un giocatore dotato sia tecnicamente che tatticamente, buoni piedi e buona visione di gioco, Croce è colui che sa fare le due fasi e non molla mai. Ecco il Team di Sarri, conferma che non si devono spendere molti soldi e non si devono prendere per forza nomi altisonanti per fare gioco d’attacco e essere una buona squadra.

                                        Il Direttore

                                  Gaetano Tolomeo